Neuigkeit: Theater Q2 Ltz, Ktz am 3.+4. Juli 19 Uhr Aula
←  Zurück zur Startseite

Corso di lingua e cultura italiana per studenti liceali stranieri (una borsa di studio)

L’italiano è una lingua bellissima ed è anche più bello se si può impararla nel proprio paese, in Italia! La scuola e l’istituto di cultura italiana mi hanno dato la possibilità di trascorrere tre settimane a Levico Terme, una piccola città pittoresca in Alto Adige.

È situata nel Nord d’Italia.

Noi, gli stundenti, ci siamo trovati a Monaco dove un pullman ci aspettava già. C’erano studenti da tutte le parti della Germania.

Il viaggio ha durato quasi cinque ore. Finalmente arrivati eravamo stanchissimi..però non c’era tempo per dormire così presto! Questa sera c’era una “Sangria-Party” giù al Lago di Levico!

Il lunedì però siamo andati a scuola, tutti stanchi. Prima di comminciare, abbiamo dovuto fare un test dopo cui siamo stati divisi in due gruppi. La professoressa degli “avanzati” si chiamava Elisabetta e parlava con un accento strano, però molto carino.

Abbiamo trattato vari temi in classe, la letteratura e la grammatica (ci hanno regalato dei libri per fare esercizi), la mafia e la storia d’Italia e molto di più; inoltre abbiamo visto molti film contemporanei, per esempio “Ricordati di me”, “Come te nessuno mai” (Gabriele Muccino) o “Tre metri sopra il cielo” (Luca Lucini).

Le lezioni erano molto interessanti e benorganizzati.

Dopo aver lavorato abbastanza, siamo ritornati all’albergo per il pranzo. I cibi erano sempre ottimi!! Dopodiche avevamo spesso tempo libero per andare in piscina oppure in città.

L’ultimo giorno era quello del test finale di livello B2 che ho superato benissimo:

63/66 punti, il giudizio migliore! Ognuno ha ricevuto un certificato ed un giudizio finale.

Le  diverse gite, per esempio a Verona, dove abbiamo visto l’opera “Aida” nell’Arena, Venezia, Trento, al Lago di Garda, dove c’era una festa eccezionale con un grande spettacolo pirotecnico, e anche quelle più piccole a Caldonazzo o Tenna mi sono piaciuti tanto.

Ci hanno dato un po’ d’informazioni storici e poi abbiamo avuto molto tempo per scorpire le città noi stessi, fare shopping o mangiare un gelato buonissimo!

È stato un periodo bellissimo e meraviglioso soprattutto grazie ad Andrea, il nostro assistente a cui potevamo sempre rivolgerci con tutte le nostre idee e tutti i problemi. Era fantastico e resterà un amico per sempre.

In fine posso dire che ho imaparato molto e ho fatto nuove esperienze. Sono molto felice di aver avuto questa possibilità eccezionale.

Vorrei che anche il prossimo studente godesse un buon tempo nel paese più bello del mondo, l’Italia!

Chi si interessa a questo programma può rivolgersi volentieri a me ed anche ai professori italiani.

[Hier noch ein paar Bilder]

Giulia, classe 12